Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_jakarta

Passaporti

 

Passaporti

Il Decreto Ministeriale n. 303/13 del 23 marzo 2010 ha introdotto, a partire dal 20 maggio 2010, l'obbligo di acquisire, oltre alla foto, anche le impronte digitali e la firma del titolare del passaporto. L'emissione del passaporto elettronico con le impronte digitali richiede quindi la presenza fisica degli interessati presso l'Ufficio consolare.

L'acquisizione delle impronte digitali non è necessaria per i minori di 12 anni, pertanto non è necessaria la loro presenza fisica in Ambasciata.

La disciplina comunitaria sui passaporti non permette l'iscrizione dei figli minori sui passaporti dei genitori, che devono essere muniti di passaporti individuali.
Le iscrizioni dei minori effettuate prima dell'entrata in vigore delle nuove disposizioni rimangono valide fino alla scadenza del passaporto sul quale sono state riportate.

La disciplina comunitaria regola anche la durata di validità dei nuovi documenti di espatrio per i minori che viene differenziata a seconda dell'età:
per i minori di età inferiore a 3 anni il passaporto vale 3 anni;
per i minori dai 3 ai 18 anni il passaporto vale 5 anni.

Le nuove regole relative ai minorenni nascono dall'esigenza di contrastare il fenomeno della sottrazione di bambini ai genitori affidatari, ma soprattutto l'attività criminale della tratta internazionale dei minori. In questo modo si garantisce infatti una maggiore individualità, e quindi più sicurezza, per i minorenni che viaggiano.

Per richiedere il rilascio del passaporto elettronico sono necessari i seguenti documenti (cliccare sui rispettivi link per visualizzare i rispettivi moduli e documenti):

E' possibile inviare la documentazione per la richiesta del passaporto a mezzo posta al seguente indirizzo:

EMBASSY OF ITALY
Sezione Consolare
Jl. Diponegoro 45
Menteng
Jakarta, 10310

Una volta ricevuta la domanda di passaporto con la documentazione completa, la fase istruttoria prevede che l'Ambasciata acquisisca le necessarie autorizzazioni per poter procedere al rilascio del nuovo passaporto, ossia il "nulla osta" dalla Questura competente per i connazionali residenti iscritti all'A.I.R.E.,  il "nulla osta" e delega dalla Questura competente per i connazionali che non risiedono in Indonesia e non siano iscritti all'A.I.R.E..

Non appena l'Ambasciata sarà in possesso delle predette autorizzazioni sarà cura della medesima prendere contatto con i richiedenti al fine di fissare un appuntamento per la memorizzazione delle impronte digitali e per la successiva consegna del nuovo passaporto.

Furto o smarrimento del passaporto - Rilascio del documento di viaggio provvisorio (Emergency Travel Document)

Qualora il cittadino italiano si trovi in una situazione di emergenza (ad esempio un turista in transito che debba partire tempestivamente e perda o venga derubato del proprio passaporto) e non vi siano i tempi tecnici per richiedere alla Questura o al Consolato competenti il nulla osta e la delega al rilascio di un nuovo libretto, l'Ambasciata può rilasciare un documento chiamato Emergency Travel Document (ETD). Esso ha validità limitata al solo viaggio di rientro in Italia o in altro paese di residenza permanente del richiedente. La validità del documento è limitata al tempo strettamente necessario per raggiungere la destinazione finale del viaggio.

A decorrere dal 28 maggio 2011, tutte le Rappresentanze consolari all'estero possono rilasciare, in caso di furto, smarrimento, distruzione o temporanea indisponibilità del passaporto, possono rilasciare ai cittadini italiani l'ETD utilizzando il modello uniforme approvato da tutti i Paesi dell'Unione Europea.

Per motivi di sicurezza il rilascio dell'ETD è riservato esclusivamente all'Ambasciata d'Italia a Jakarta e non può pertanto essere rilasciato dal Consolato Onorario di Bali.

Per il rilascio dell'ETD il connazionale deve presentare la seguente documentazione:

  • modulo di denuncia di smarrimento (scaricabile qui);
  • domanda di rilascio del documento di viaggio provvisorio, compilata e firmata (scaricabile qui);
  • denuncia di smarrimento o furto del passaporto presso le locali autorità di polizia;
  • 2 fotografie secondo il modello ICAO (35x40mm, sfondo chiaro, il viso deve comprendere il 70-80% della foto);
  • fotocopia del biglietto aereo;
  • pagamento del costo dello stampato a valore (attualmente IDR 24.000);
  • rimborso delle spese di spedizione, qualora l'interessato non possa recarsi personalmente a ritirare il documento;

Come di consueto, i connazionali possono rivolgersi al Consolato Onorario di Bali per l'istruzione della pratica e la raccolta della documentazione. In tal caso si ricorda che le spese relative alla spedizione della documentazione dell'ETD e l'invio del documento stesso di viaggio da parte dell'Ambasciata sono a carico del richiedente.

In caso di furto o smarrimento del passaporto, oltre al documento di viaggio provvisorio, è necessario richiedere alle autorità locali il rilascio di un permesso "speciale", senza il quale le autorità di frontiera non consentono di lasciare il paese.

Passaporto temporaneo

Il Decreto Ministeriale n. 303/13 del 23 marzo 2010 ha introdotto il rilascio del passaporto temporaneo. E' costituito da un libretto di 16 pagine, ha una validita' massima di 1 anno e non contiene microchip, pertanto non richiede l'acquisizione di impronte digitali per il rilascio.

Il passaporto temporaneo può essere rilasciato unicamente nei seguenti casi:

  • ove il richiedente sia impossibilitato a recarsi in Ambasciata a causa di infermità o ricovero ospedaliero; in tal caso sarà necessario produrre un certificato medico
  • ove, per cause tecniche, il collegamento telematico con l'Italia, necessario per rilasciare il passaporto ordinario, risulti interrotto.

 


58