Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_jakarta

Archivio incontri

 

Archivio incontri

Il 10 ottobre 2007 si sono svolti a Jakarta i colloqui fra le delegazioni a livello di Stato Maggiore della Difesa di Italia ed Indonesia, mentre è stata rinviata alla primavera del 2008 la riunione del Comitato Misto a livello di Segretariato Generale della Difesa (prevista dal Memorandum of Understanding del 1997). Detto incontro ha rappresentato l’occasione per avviare il negoziato di un nuovo e più esteso MOU di collaborazione bilaterale nel settore della Difesa, sulla base della bozza di testo già sottoposta, nel luglio 2007, dal nostro Stato Maggiore della Difesa alle Forze Armate Indonesiane. Si è discusso anche della possibilità, a decorrere dal prossimo anno, di scambi di alti ufficiali a fini di formazione presso i rispettivi istituti militari più prestigiosi. 

In occasione della XXXIV Sessione Ministeriale della FAO, tenutasi a Roma dal 17 al 24 novembre del 2007, il Ministro delle Politiche Agricole On. Paolo De Castro ha incontrato il Ministro dell’Agricoltura e delle Risorse Idriche indonesiano Anton Apriyantono, il quale si è detto rammaricato per l’ancora scarso livello dei rapporti bilaterali con il nostro Paese nel settore agroalimentare, auspicando che si possa voltare pagina, e che i prodotti italiani (così come quelli indonesiani) possano essere maggiormente presenti nei rispettivi mercati. Contestualmente, inoltre, è stata ufficialmente presentata anche all’Indonesia la candidatura di Milano ad ospitare l’Expo 2015.

A margine del Vertice UE-ASEAN di Singapore (22 novembre 2007) il Sottosegretario agli Esteri, On. Vernetti, ha incontrato il Ministro degli Esteri indonesiano Wirajiuda. E’ in fase negoziale un memorandum bilaterale sulle consultazioni politiche rafforzate.   In occasione della sessione 142 dell’Assemblea Generale dell’International Exhibitions Bureau (BIE) svoltasi a Parigi il 26 e 27 novembre del 2007, l’Indonesia si è espressa favorevolmente in merito alla candidatura dell’Italia per un seggio nel Comitato Legislativo del BIE.  
In piu’ occasioni, l’Indonesia ha assicurato il suo sostegno alla Candidatura di Milano quale sede dell’Expo 2015, sia a seguito della missione a Jakarta del Comune di Milano, guidata  dall’Ambasciatore Moreno (settembre 2007), che nel corso dell’incontro tra il Direttore del NAFED, l’ente indonesiano per la promozione delle esportazioni del Ministero del Commercio indonesiano, competente per BIE e la Delegazione del Comune di Milano (Assessore Croci) a margine della Conferenza di Bali sui cambiamenti climatici. Nell’ottica indonesiana, la collaborazione con Milano, e’ di assai grande importanza, considerata la prossima apertura dell’ Ufficio di Commercio indonesiano a Milano.  La firma del MOU dell’evento e’ prevista nel corso del mese di marzo.

Nel campo del dialogo interreligioso si segnala la fruttuosa collaborazione tra il Ministero degli Affari Esteri Italiano e la Comunita' di sant'Egidio.
Dal 10 al 14 ottobre 2008 ha avuto luogo la visista in Indonesia del Presidente della Comunita' di sant'Egidio, Dott. Marco Impagliazzo, accompagnato dalla Dott. Valeria Martano, responsabile per l'Indonesia. Hanno avuto incontri con il Ministro della religione Maftuh Basyuni e il Sultano di Yogyakarta Sri Sultan Hamengu Buwono. E' stato altresi' realizzato il seminario dal titolo "Unita' e pace nella diversita', l'approccio indonesiano e l'impegno di sant'Egidio", con il patrocinio dell'Ambasciata di Italia a Jakarta e in cooperazione con l'Istituto di Cultura di Jakarta.
Dal 3 al 5 marzo si e' svolta la visita in Italia del Ministro degli Esteri indonesiano Wirajuda. In tale occasione si e' svolta anche a Roma l’importante conferenza internazionale “Unità nella diversità: il modello indonesiano per una società del convivere”, organizzata in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio e svoltasi presso la Sala Conferenze Internazionali del Ministero degli Esteri il 4 marzo 2009. In tale occasione è stato firmato un Memorandum di Intesa sulla cooperazione politica che potra' rappresentare un concreto passo avanti nel cammino di approfondimento del dialogo politico bilaterale.


120